Un modo nuovo di fare modelli di campo
Lingua:

>> >>

Transitorio magnetico

Il modulo per i Transitorio magnetico è progettato per l'analisi di processi transitori in campi elettromagnetici. Trova impiego adeguato negli studi di manovre di accensione/spegnimento, guasti, eccitazione in c.a. di dispositivi con materiali magnetici non-lineari; segnali intermittenti nelle apparecchiature elettroniche di potenza ed altri svariati processi e dispositivi dove un approccio con modelli c.c. o c.a. non funziona.

Switching on currentSwitching on current

Caratteristiche:

  • Materiali: permeabilità lineari e nonlineari
  • Funzione speciale per l'inserimento di curve B-H
  • Magneti permanenti con curve di demagnetizzazione lineare o nonlineare
  • Correnti distribuite e concentrate
  • Condizioni al contorno di Dirichlet o Neumann
  • Funzioni di approssimazione speciali per la formulazione assialsimmetrica, che forniscono un'alta precisione presso l'asse di rotazione.
  • Risultati: densità del flusso magnetico, intensità del campo, potenziale, permeabilità, energia, auto- e mutue induttanze, forze magnetiche, coppie, ed altre quantità integrali
  • Accoppiamento: le forze magnetiche possono essere impiegate per l'analisi degli sforzi su qualunque parte esistente (accoppiamento magneto-strutturale); le perdite di potenza possono essere utilizzate come sorgenti di calore per un'analisi termica (accoppiamento magneto-termico)

QuickField 6.3